INSECT_DEATH

INSECT DEATH

"PERPETUATING IDIOCY"

A cura di Diego "In Flames" Princi

"Ma mi servono davvero dei compagni?", questa dev'essere esattamente quello che si è domandato Elder Marvelous quando ha creato il progetto Insect Death, one man band Death/Grindcore. Il primo LP di Marvelous si intitola "Perpetuating Idiocy", disco disponibile dal 2016 e delle durata di 16 minuti circa. Oggi non recensirò il disco "track by track" perché trovo che questo genere non sia l'approccio più adatto, quindi vi parlerò delle mie impressioni sull'album. "Inizio" dicendo che il Grindcore non rientra tra i miei quotidiani ascolti, e quindi già supponevo che avrei fatto fatica ad ascoltare il disco... invece non è stato così, anzi l'ho apprezzato parecchio! Un lavoro a mio parere accessibile a tutti, sia a chi si affaccia al genere sia a chi vive di pane e grind. Detto questo, parlando realmente dell'album devo dire che mi ha colpito dall'inizio alla fine, sia con i suoi rallentamenti e sia con i passaggi veloci che contraddistinguono il genere. Ci son tracce che mi hanno particolarmente colpito, e che consiglio di ascoltare se magari ci si vuole fare un'idea dell'album in se.. vi cito quindi la title track, nonchè opener dell'album "Perpetuating Idiocy". Poi ancora "13 More Years" (la mia preferita), "Barren" e "Force Feeds the Empire Crumbles" (che è la traccia "incaricata" di chiudere l'album). Oltretutto direi che per quanto riguarda il fattore strumentale il lavoro è più che buono.. così anche per la voce, che non annoia ed è valida in tutti i suoi passaggi. Ovviamente, come da tradizione ci son molte tracce strumentalmente velocissime dalla durata di una manciata di secondi, passate in rapida successuone, per poi rallentare con brani più lunghi... e poi si mette nuovamente il turbo!

Un album insomma che merita una chance da tutti noi. Che ascoltiate metal da anni, o che siate neofiti, vi consiglio caldamente di concedervi un quarti d'ora "nudo e crudo" con "questi" Insect Death!

 

 

 

 

VOTO

7,5/10

 

Pubblicata il 24 Febbraio 2017

robin.reviews@hotmail.com

 

Insieme a voi dal

12 Ottobre 2016

by Robin Bagnolati